Coviewing, co-browsing e screen sharing: le quattro differenze chiave

11/28/2018 - Beatriz Rojo

Quando spieghiamo ai nostri potenziali clienti cosa sia Oct8ne, capiscono che si tratta di un’esperienza visuale, ma in genere, lo confondono con altri strumenti che usano più abitualmente, quali co-browsing (co-navigazione) o screen sharing (schermo condiviso). Tutti e tre sono soluzioni visuali, ma presentano delle differenze importanti.

Prima di tutto, lo screen-sharing consente a due utenti di condividere una stessa pagina del browser, ma soltanto uno dei due puó navigare mentre l’altro puó solo guardare. Inoltre, chi co-naviga non può sapere se l’altro sta guardando o se invece ha cambiato pagina. Se vogliono vedere esattamente la stessa cosa, uno di loro deve prendere il controllo del computer dell’altro, e questo richiede la concessione di permessi e, per lo più, scaricare o installare altri programmi che aggiungono vari minuti extra a un’esperienza di “tempo reale”.

Il co-browsing funziona in modo simile, ma è ancora più invadente. I due utenti, oltre a vedere tutto quello che si mostra sullo schermo dell’altro, possono prendere il controllo del browser e del computer e avere accesso a informazione privata.

Allora, come funziona coviewing?


Questo strumento crea uno spazio condiviso nella nube dove due utenti possono vedere lo stesso contenuto e interagire con il medesimo in tempo reale senza dover condividere né il browser né lo schermo. Si tratta di un’esperienza che, oltre ad essere diversa, è molto più funzionale delle altre due. Ci sono quattro punti chiave che la rendono diversa:

1. Visione sincronizzata

Questo sincronizzatore a tempo reale opera in modo tale che il commerciale e il cliente possono condividere prodotti o immagini in un pannello condiviso e interagire tra di loro con zoom, frecce, cerchi, in modo tale da potersi capire meglio e risolvere più velocemente qualsiasi tipo di chiarimento necessario.

Né il co-browsing né lo screen sharing consentono di vedere lo stesso schermo senza preservare l’individualità dell’utente. Il coviewing, invece, non soltanto garantisce che le due parti vedono lo stesso contenuto contemporaneamente, ma anche la possibilità che ognuna possa lavorare indipendentemente nel proprio computer. Così, le due parti possono focalizzare su quello che veramente importa: l’informazione condivisa.

2. Privacy

Esiste una preoccupazione generale che riguarda la violazione della privacy quando si usano applicazioni come co-browsing o screen sharing: tutte e due consentono ad un’altra persona di entrare nel nostro browser e vedere lo schermo dopo aver installato un programma. Il fatto di non sapere che permessi darà questo programma ad un altro utente per poter muoversi liberamente dentro il nostro computer genera incertezza, soprattutto se la pagina o i file contengono informazione riservata. Questa paura cresce se inoltre una persona di fuori può interagire con i file contenuti dentro il hard disc.

Il modo di agire di coviewing è completamente diverso e molto più sicuro. C’è uno spazio condiviso nella nuvola che risolve il problema dell’intrusione nel browser o computer altrui. Questo strumento di collaborazione usa un pannello di visione dove tutta l’informazione condivisa tra l’agente e il cliente si tiene entro uno spazio neutrale, privato e sicuro. Con il pannello di Oct8ne il cliente condivide soltanto una fotografia, senza mostrare tutto quello che si trova nella cartella da dove la prende, come sì accade con screen sharing.

3. Interattività

Un’altra differenza fondamentale di coviewing è la capacità che hanno le due parti di interagire contemporaneamente senza perdere il controllo individuale dell’esperienza; questo no succede, come abbiamo già visto, con co-browsing o screen sharing che presentano mancanze all’ora di permettere a cliente e dipendente di interagire come se si trovassero veramente nel negozio reale.

con-coviewer

Il coviewing permette a ogni utente di avere il controllo simultaneo e individuale del pannello nel medesimo momento in cui osservano quello che l’altro fa. Non è necessario che nessuno rilasci il comando perché l’ambiente permette da solo che tutti possano lavorare con il pannello contemporaneamente.

Questo strumento consente al cliente di condividere direttamente il visore di Oct8ne con quello che vuole comprare in modo tale che l’agente possa vederlo e risolvere eventuali dubbi e suggerire scelte migliori. Il commerciale può evidenziare le caratteristiche del prodotto che consideri convenienti con un segno in una parte dell’immagine, con un cerchio o aggiungendo al coviewer un’altra prospettiva del prodotto.

Il fatto che i clienti possano caricare immagini e video nel pannello è una possibilità molto importante per chi cerca di trovare un prodotto uguale o molto simile a quello che già possiede o chi non sa come si chiama quello che cerca.

4. Bussiness inteligence

Quando usi co-browsing puoi soltanto accedere ad una parte limitata dell’informazione della pagina condivisa, ma non c’è interazione. Ma la tecnologia di coviewing offre una possibilità più ampia che aiuta le imprese a gestire le vendite.

Ogni volta che si apre Oct8ne, questo raccoglie informazione sui prodotti , azioni, e interazioni dei clienti in modo tale che la ditta possa avere tutta l’informazione importante. Ad esempio, si possono sapere quali prodotti sono stati visti, in quale ordine, quali sono stati raccomandati dagli agenti e se queste raccomandazioni hanno influenzato le loro decisioni di acquisto.

Ora una ditta può non soltanto sapere chi sono i suoi migliori commerciali, ma anche quello che gli fa avere successo. Quest’informazione sarà molto utile per poter formare altri commessi e provare strategie di upselling e crosselling per far aumentare le vendite.

L’esperienza del cliente e la capacità di una ditta di e-commerce per far crescere la propria attività si trova nel riuscire a fare in modo che l’interazione tra di loro sia così completa come quella di Oct8ne.

Ricevi i nostri consigli per e-mail!

Contattaci

Se hai una domanda, vuoi una dimostrazione del nostro prodotto o hai bisogno di una soluzione personalizzata, siamo qui per aiutarti!

Scrivi le lettere che appaiono nell'immagine:

captcha

Per eventuali domande, inviare un'email a contact@oct8ne.com

Riceverai un'email con un link per scaricare questo "E-book"

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Per favore, compila tutti i campi.

Grazie!

C'è stato un problema, riprova piú tardi.

Riceverai un'email con un link per scaricare questo "E-book"

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Per favore, compila tutti i campi.

Grazie!

C'è stato un problema, riprova piú tardi.