Cinque tecniche per aumentare le vendite del tuo e-commerce

02/12/2020 - Beatriz Rojo

È possibile che abbiate già sentito parlare di covisore, ma è anche probabile che ancora non abbiate chiaro a cosa serve e quanto sia importante per un e-commerce utilizzarlo per aumentare il proprio tasso di conversione.

Nel precedente post abbiamo spiegato le differenze tra co-browsing, screen sharing e coviewing. Il coviewing è un’esperienza visiva molto più completa per l’utente perchè permette all’agente e al cliente di interagire simultaneamente con la stessa immagine o video di un prodotto.

L’integrazione di questa tecnologia in un e-commerce rende la comunicazione molto più facile e veloce favorendo le vendite. L’obbiettivo di Oct8ne è quello di migliorare l’esperienza di acquisto dell’utente e, grazie al covisore, renderla simile a quella di un punto vendita fisico.

In genere le società sono sempre in cerca di strumenti che aiutino ad aumentare le vendite, per questo, la nostra sfida consiste nel facilitare la comunicazione tra le due parti. Quando il cliente ha bisogno di aiuto, l’agente deve essere in grado di risolvere qualsiasi dubbio, e il fatto di poter sapere in tempo reale quello che l’utente sta vedendo, facilita di gran lunga la risoluzione del problema.

Come aumentare le vendita

1. Studiare la navigazione del cliente

Generalmente, il processo decisionale dell’acquirente non è lineare. È possibile che guardi un prodotto, passi ad un altro, per poi tornare al primo articolo.

Tutte queste informazioni di navigazione, sono molto importanti per capire il comportamento del cliente e creare così uno storico dei prodotti visti, dei suoi gusti e di ció che acquista.

Il covisore di Oct8ne, immagazzina automaticamente  informazioni come, storico dei prodotti visti, quelli aggiunti alla wishlist e quelli aggiunti al carrello. Quando il cliente entra nella sito web, l’agente può accedere con un click allo storico dei prodotti consultati dal cliente durante la sua ricerca.

Essere in possesso di queste informazioni, permette all’agente di anticipare i dubbi del cliente e di aiutarlo a trovare il prodotto che più si adatta alle sue necessità.

2. Offrire un supporto visivo

Una delle caratteristiche più potenti di Oct8ne è quella di permettere ad agente e cliente di inviare delle immagini e vederle in tempo reale nel covisore. In questo modo l’agente può aiutare il cliente durante tutto il processo di acquisto.

Alcune società che utilizzano Oct8ne ci hanno fornito esempi di casi d’uso del software nella gestione di:

  • Reclami per prodotti danneggiati: invece di chiedere al cliente di inviare una mail con foto allegate del prodotto danneggiato, il reclamo si gestisce in maniera immediata scattando e inviando le foto del prodotto in tempo reale tramite chat.
  • Pezzi di ricambio o complementari: Quando un cliente cerca un pezzo di ricambio, o fuori produzione, normalmente non sa né il nome, né il codice prodotto, per cui la sua ricerca sará difficile e lenta. Con il covisore, il cliente può semplicemente inviare all’agente una foto, trovando così una risposta immediata al suo problema. 

3. Mostrare funzioni specifiche

Quando un cliente cerca un prodotto in un punto vendita fisico può vederlo, toccarlo con mano, provarlo e, in caso di dubbi, fare domande al commerciale. 

Nel caso di un e-commerce che usa Oct8ne, se il cliente ha dubbi in merito al materiale o colore di un prodotto, l’agente può inviare attraverso la chat un campione per mostrare la composizione o le tonalità disponibili, offrendo un servizio molto simile a quello del punto vendita fisico.

4. Consigliare prodotti

L’obbiettivo di un buon commerciale è quello di usare tutte le informazioni fornite dal cliente per proporgli il prodotto che più si adatti alle sue necessità. 

È chiaro dunque che attraverso l’uso di Oct8ne, l’agente può offrire una customer experience eccellente: cercare il prodotto direttamente nel pannello della chat, mostrarlo in un click attraverso il covisore e spiegare al cliente in modo facile e veloce perché quell’articolo è quello che più si adatta alle sue esigenze.

Con Oct8ne, l’agente può vedere lo storico dei prodotti visti dal cliente, il che gli permette di implementare facilmente tecniche di up sales e crossale proponendo prodotti complementari. Inoltre grazie al tasto Add to cart, l’agente può addirittura inserire nel carrello il prodotto scelto dal cliente, che per finalizzare l’acquisto non dovrà far altro che inserire i dati di pagamento.

5. Aiutare nella fase di pagamento

È risaputo che la fase in cui normalmente si verifica l’abbandono del carrello è quella di pagamento. In un punto vendita fisico, l’agente aiuta il cliente durante tutto il processo di acquisto, accompagnandolo fino alla cassa, rispondendo cosí anche a possibili dubbi last minute. 

Oct8ne, ti permette di accompagnare il cliente esattamente allo stesso modo, fino al check out, momento in cui normalmente al cliente sorgono dubbi relativi a spese di spedizione, tempi di consegna etc.. Il cliente pertanto viene seguito dalla stessa persona durante tutto il processo di acquisto, offrendo quindi un’esperienza personalizzata a ogni cliente.

Ricevi i nostri consigli per e-mail!

Contattaci

Se hai una domanda, vuoi una dimostrazione del nostro prodotto o hai bisogno di una soluzione personalizzata, siamo qui per aiutarti!

Scrivi le lettere che appaiono nell'immagine:

captcha

Per eventuali domande, inviare un'email a contact@oct8ne.com

Riceverai un'email con un link per scaricare questo "E-book"

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Per favore, compila tutti i campi.

Grazie!

C'è stato un problema, riprova piú tardi.

Riceverai un'email con un link per scaricare questo "E-book"

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Per favore, compila tutti i campi.

Grazie!

C'è stato un problema, riprova piú tardi.

Riceverai un'email con un link per scaricare questo "E-book"

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Per favore, compila tutti i campi.

Grazie!

C'è stato un problema, riprova piú tardi.